SoloLibri.net intervista Rosalia Messina su “Morivamo di freddo”

“La famiglia si può immaginare come una ragnatela, un fiore, una tomba, una prigione, un castello”. Rosalia, per quale motivo ha scelto come esergo del testo una frase dello psichiatra scozzese Robert David Laing? Perché ritengo la famiglia il nodo centrale della vita di ciascuno di noi, a partire dal quale si sviluppano i nostri…

Il lavoro di pensare

Dal blog di Felice Di Lernia, 12 settembre 2015 Che fine ha fatto il pensare? Ci penso mentre – seduto su una panchina in un piccolo parco di Padova – aspetto di iniziare la mia lezione e ne approfitto per fare la cosa che più mi piace fare: pensare. Il lavoro di pensare non è…

Durango diventa grande!

Dal blog di Massimo Giuliani Vi ho parlato di Durango Edizioni, la casa editrice che ho contribuito a far nascere nello scorso giugno e che ha fino ad oggi sette titoli in catalogo. Bene, oggi vi annuncio una novità alla quale abbiamo lavorato nell’ultimo mese, che farà di Durango una realtà molto più forte e…

“Alteridentità”: dall’introduzione di Ada Piselli

“Secondo l’antropologo e architetto Franco La Cecla “Noi siamo carne e geografia” (2000). Il rapporto con i luoghi ci definisce e si inscrive in quello che chiamiamo identità in modi complessi e spesso non del tutto consapevoli. Noi abitiamo i luoghi, li usiamo. E i nostri modi di stare negli spazi dipendono da noi, dalla…

Art Funkhouser: sogni e déjà vu

Traduciamo e pubblichiamo alcune risposte che Art Funkhouser ha dato ad altrettante domande sul sito Quora.com a proposito di sogni, déja vu, precognizione. Art Funkhouser sarà con noi sabato 19 settembre 2015. Quale parte del cervello provoca il fenomeno del “déjà vu”? Esistono molti tipi di quella che potremmo chiamare “esperienza déjà” (“déjà experience”) e…

“Homecoming” di Maurizio Angeletti. Ecco l’intervista!

di Massimo Giuliani Quello di Maurizio Angeletti è un nome storico. Virtuoso della chitarra 12 corde, pubblicò tre album (e un libro bellissimo e illuminante, “American Guitar”) a cavallo fra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta e suonò dal vivo con alcuni dei Maestri della chitarra acustica. Abruzzese di origine, cresciuto nel panorama…

“Il primo terremoto di Internet”: introduzione alla seconda edizione

Sono passati sei anni dall’inizio della storia raccontata qui: non la storia del terremoto, ma la storia della storia del terremoto, una grande e corale resistenza artistica ed espressiva al disastro prima, e poi alle narrazioni menzognere sulle fatiche e sul dolore di una comunità. Ne sono trascorsi tre da quando l’abbiamo raccontata. Come dicevo già…

Libreriamo.it: Rosalia Messina intervista Luca Casadio

“1965 Utopia Parkway” di Luca Casadio, storia di un percorso di cambiamento e guarigione, omaggio alla letteratura statunitense di Rosalia Messina Ciao, Luca, ci rivediamo per parlare del tuo romanzo freschissimo di… come si dice per gli ebook? Diciamo di stampa per convenzione, via, non lambicchiamoci il cervello per trovare una nuova formula. E forse…

Massimo Schinco: introduzione a “Siamo sognati a nostra volta”

Questo piccolo libro si compone di due saggi e tre racconti di storie cliniche. Per arricchire le storie con qualche commento è stato prezioso l’aiuto di Massimo Giuliani, che mi ha fatto alcune domande a cui ho fatto del mio meglio per rispondere. È inutile sottolineare l’importanza che ha, nel nostro lavoro, il sentirsi rivolgere…